14 GRUPPI DI SOLIDI

14 GRUPPI DI SOLIDI

Le proiezioni ortogonali di gruppi di solidi con assi perpendicolari a un piano non presentano particolari difficoltà. Si proietta, sui tre piani fondamentali, un solido per volta seguendo l’ordine imposto dal problema.
Particolare attenzione va dedicata alla lettura delle parti in vista e di quelle nascoste, sia del singolo solido che delle parti nascoste da solidi sovrapposti o affiancati. Per rendere l’esecuzione grafica più leggibile si omettono le lettere.

Assonometria e proiezioni ortogonali di tre parallelepipedi sovrapposti, coassiali.



55
Assonometria e proiezioni ortogonali di:
– un prisma con le basi esagonali parallele al P.V. e una faccia laterale appartenente al P.O.
– un prisma con una base triangolare equilatera appartenente al P.O. e una faccia laterale parallela al P.V., il solido è posizionato lateralmente al prisma esagonale;
– un parallelepipedo appoggiato con una faccia alla base superiore del prisma triangolare, due facce verticali sono parallele al P.V. e due sono parallele al P.L.


In prima proiezione il parallelepipedo nasconde parte dei due prismi.
In terza proiezione il prisma esagonale nasconde parte del prisma triangolare.



56

Disegno Facile A
Disegno Facile A